IMG-20170628-WA0003

Caserta. Gli abusivi del Parco Schiavone fanno irruzione durante il Consiglio Comunale: “vogliamo l’acqua”

in News/Primo Piano by

Sospeso il Consiglio Comunale in corso a Caserta, nella mattina di oggi, per una protesta degli abitanti del Parco Schiavone a Centurano (CE). Luogo dove convivono regolari e abusivi con

pesanti difficoltà. I residenti lamentano problemi con l’approvvigionamento di acqua negli impianti domestici, ragion per cui, questa mattina si sono presentati in Comune, facendo irruzione nella Sala Consiliare. La Napoletanagas, fornitrice dell’acqua delle utenze domestiche, a quanto pare, non eroga acqua e i cittadini “pretendono” una soluzione. Il Consiglio Comunale è stato sospeso per permettere un dialogo fra il dirigente preposto, Biondi e gli abitanti di Parco Schiavone. Una situazione un po’ esilarante, se si considera la situazione di molti degli abitanti delle case popolari che non sono regolari e quindi neanche pagano le utenze.