scuola

Italiano contro gergo popolare, arriva il chiarimento dell’Accademia della Crusca

in Breaking news by

Amici che amate le espressioni dialettali e le costruzioni transitive dei verbi di moto fermate i vostri meme sui social. Studenti che non vedevate l’ora che fosse lunedì per andare a scuola e contestare il quattro al tema d’Italiano perché “L’accademia della Crusca ha detto che escile si può dire” , rimanete in silenzio al vostro posto. L’accademia della crusca ha detto No! Nello specifico, in una nota successiva all’ondata di post in merito ad un recente comunicato dell’Accademia della Crusca, Claudio Marazzini presidente della stessa ha dichiarato all’Agi “No, su scendere il cane l’Accademia della Crusca non ha cambiato idea”, ha dichiarato il presidente della Crusca Claudio Marazzini. Nel suo intervento, Marazzini, ha detto che gli insegnanti – molti dei quali alla notizia della legittimazione della costruzione transitiva dei verbi di moto sono stati colpiti da una serie di colpi apoplettici- possono continuare a correggere i loro alunni sgrammaticati. L’accademia, infatti, nella precedente note aveva detto, in poche parole, che la costruzione transitiva dei verbi modali si può usare nelle espressioni colloquiali ma non è comunque corretto a livello grammaticale.