DAILY MAGAZINE

delucapd

Campania. Scuola, De Luca promette: “Il 24 Settembre si ricomincia”

in Campania/News by

Salerno – Nella giornata in cui molte regioni hanno effettivamente aperto i cancelli delle scuole, in osservanza alla direttiva nazionale, il Presidente della Regione Vincenzo De Luca ha fatto sapere che “il 24 Settembre si ricomincia anche in Campania“.

Il motivo del ritardo è stato spiegato durante l’inaugurazione del cantiere per la riqualificazione della zona industriale di Salerno. “Abbiamo rinviato di dieci giorni“, ha precisato De Luca, “per ragioni molto semplici: perché non avevamo nessuna certezza né per la fornitura di banchi singoli, né per la fornitura di mascherine, per il numero dei docenti disponibili, per il numero dei supplenti, né per il numero degli insegnanti di sostegno e per le aule disponibili per gli alunni.”

“L’ultimo dato è stato comunicato, due giorni fa, alla Protezione Civile Regionale diceva che mancano le aule per ventiduemila alunni“, ha poi continuato il Presidente“, in queste condizioni abbiamo ritenuto giusto dare al mondo scolastico altri dieci giorni di tempo caricandoci noi come Regione di un compito che appartiene al ministero della Pubblica Istruzione. Voi sapete che si stanno facendo gli screening per verificare eventuali positivi nell’ambito del personale scolastico, il ministero della Pubblica Istruzione ha detto che sono facoltativi. La Regione Campania ha deciso, invece, che sono obbligatori e quindi questi dieci giorni in più ci devono servire per fare il test sierologico o i tamponi a tutti i 140.000 dipendenti della scuola, personale docente e non docente per dare sicurezza alle famiglie”.

Sempre come regione ci stiamo adoperando per dotare ogni plesso scolastico di termoscanner – già il novanta per cento degli istituti ha richiesto questo contributo per poterli avere a disposizione – o di pistole per misurare la temperatura. Un’altra battaglia sarà sui docenti di ruolo, per evitare che vengano spostati di centinaia di chilometri“.

E a chi ha chiesto se fosse possibile estendere il test sierologico anche agli alunni, De Luca ha risposto prontamente: “Un nostro istituto di ricerca universitario e regionale sta studiando da mesi un test salivare, che consentirebbe di trovare la positività al Covid in trenta/quaranta minuti“, uno stesso test sarà attivo dal primo Ottobre a Caserta.

Davide Paolino

Ultimi da...

Go to Top