Bomba distrugge spogliatoi in centro sportivo del Barese, a dicembre il sindaco aveva ricevuto minacce

in Breaking news by

Bomba distrugge gli spogliatoi del centro sportivo di Cellamare (Bari), inaugurato appena un anno fa dopo lavori costati 380mila euro. A darne notizia è il sindaco Gianluca Vurchio, che in un post su facebook si rivolge agli attentatori, scrivendo: “Voi non spegnete il sorriso e la forza di questa comunità, siete soltanto dei balordi. Voi non spegnerete la forza di questa comunità, perché noi saremo più forti e vinceremo contro ogni forma di violenza e di illegalità. Noi saremo più forti di voi”. Intanto, occorre ricordare che lo scorso mese di dicembre al primo cittadino fu recapitata una lettera di minacce: “Ti consigliamo di non fare tanto il rispettoso della legalità. Hai capito male su come funzionano le cose. A Cellamare, non puoi comandare tu”.