Segre, 'non perdono, non dimentico ma non odio'

Barletta, il consiglio comunale conferisce la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

in Breaking news by

Il consiglio comunale di Barletta conferisce, all’unanimità, la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre. “Instancabile testimone di una delle pagine più terribili della storia – si legge nelle motivazioni – quella della persecuzione razziale, della pulizia etnica e del genocidio, di cui si sono macchiati la Germania nazista e i suoi alleati, fra il 1933 e il 1945”. E ancora: “Il consiglio comunale, disprezzando e deprecando con fermezza ogni forma di violenza e discriminazione, razziale, religiosa, di genere o di appartenenza politica, con tale riconoscimento intende testimoniare alla senatrice Segre che il suo è un modello di cittadinanza esemplare e di vita ammirevole, di instancabile impegno, di inflessibile rigore civile e morale, il migliore degli insegnamenti che le nuove generazioni possano avere”.