serie_b_avellino-perugia_2-0_castaldo_rilancia_i_lupi_al_partenio

Avellino, lo speaker ironizza sul recupero del match dei lupi ed arriva la multa alla società

in Breaking news/Campania/Campania News/News/Primo Piano/Sport by

Incredibile ciò che è successo a margine del posticipo di serie B tra Avellino e Perugia, gara vinta dai padroni di casa per 2-0. Mille euro di multa per l’insolita protesta dello speaker dello stadio Partenio nel finale della partita, comminata dal giudice sportivo di Serie B, Emilio Battaglia, all’Avellino. Come si legge nel comunicato, il club irpino è stato sanzionato “a titolo di responsabilità oggettiva, per avere lo speaker dello stadio, durante la comunicazione al pubblico, ironizzato sul recupero concesso nel secondo tempo dal direttore di gara”. Sul risultato di 2-0 infatti, l’arbitro Piccinini ha indicato l’assegnazione di sette minuti di recupero al quarto uomo. Una decisione non andata giù allo speaker dello stadio Partenio che ha ironicamente annunciato: “Ci saranno 12 minuti di recupero”.