Warning: Illegal string offset 'src' in /web/htdocs/www.notix.it/home/wp-content/plugins/jetpack/functions.opengraph.php on line 293

DAILY MAGAZINE

Author

Direx - page 3

Direx has 200 articles published.

Parma, morì a 18 mesi: tracce di metadone nell’organismo. La madre indagata per omicidio

in Breaking news by
Bersani: Franceschini, tutta Italia gli vuole bene

Nel corpo del bimbo di 18 mesi, morto lo scorso 4 aprile al Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore di Parma, c’era del metadone.

E’ quanto accertato dalle indagini condotte dalla squadra mobile della città emiliana.

Il pm Paola Dal Monte ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini e la mamma del piccolo, una parmigiana di 37 anni, è ora accusata di omicidio preterintenzionale e lesioni personali aggravate.
Impossibile stabilire la quantità precisa di sostanza stupefacente somministrata ma in quantità tale da provocare “una depressione dei centri respiratori”. Dalle analisi sui capelli del piccolo risulterebbe poi che non sarebbe stata quella la prima volta. Secondo la relazione medico-legale dalla nascita, o quanto meno dai sei mesi, al piccolo erano stati somministrati “quantitativi imprecisati di sostanza stupefacente di varia natura (cocaina-morfina-oppiacei)”.

Padova, autocisterna in fiamme dopo lo scontro con un camion: un morto sull’A4

in Breaking news by
Scontro camion, autocisterna in fiamme su A4, un morto

Tragedia sull’autostrada A4, tra i caselli di Padova est ed Ovest: un autista è morto carbonizzato nella sua autocisterna carica di gasolio che si è incendiata dopo aver travolto un carrello di segnalazione lavori e poi un camion di alcuni operai che stavano effettuando dei lavori.

Ferito il conducente dell’autocarro travolto, mentre i sette operai autostradali sono usciti illesi. Nelle operazioni di soccorso è rimasto ferito lievemente ad un braccio anche un vigile del fuoco.

L’incidente è accaduto alle prime luci di oggi. I vigili del fuoco, arrivati da Padova, Vicenza e Venezia con 8 squadre e 22 operatori coordinati dal funzionario di guardia, sono riusciti a spegnere le fiamme. Sul posto la polizia stradale e il personale dell’autostrada che è rimasta chiusa per alcune ore.

Manifestazione unitaria a Roma di Cgil, Cisl e Uil: si apre la settimana di mobilitazione nazionale per il lavoro

in Breaking news by
Lavoro: manifestazione Cgil Cisl Uil, da Alitalia all'Ilva

La settimana di mobilitazione nazionale per il lavoro si è aperta a Roma, in piazza Santi Apostoli, con la prima delle tre manifestazioni indette unitariamente da Cgil, Cisl e Uil.

In contemporanea va registrata la protesta dei lavoratori metalmeccanici dell’ex Ilva, in sciopero per 24 ore negli stabilimenti siderurgici del gruppo ArcelorMittal e nell’indotto.

La manifestazione-assemblea di oggi, che vede in piazza migliaia di lavoratori, è incentrata sui temi della crescita, delle crisi aziendali, dello sblocco di cantieri e infrastrutture e dello sviluppo del Mezzogiorno.

Previsti gli interventi dei segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Maurizio Landini, Annamaria Furlan e Carmelo Barbagallo, ma anche di sei delegati aziendali a portare la propria voce sulle vertenze aperte (Almaviva, Alitalia, Mercatone/Conad, Ilva, indotto Ilva, settore edile).

Le altre due iniziative sindacali sono in programma giovedì 12 dicembre, sempre in piazza Santi Apostoli, con al centro il tema del rinnovo dei contratti pubblici e privati e delle assunzioni nella Pubblica amministrazione. L’ultima martedì 17 dicembre sulla rivalutazione delle pensioni, la riforma fiscale e la legge sulla non autosufficienza.

Rete fognaria, truffa per l’erogazione del finanziamento da parte della Regione: indagato il sindaco di Lusciano Esposito

in Breaking news by
Esposito Nicola

Oltre al Comune di Villa Literno, il cui sindaco Nicola Tamburrino è stato ristretto ai domiciliari con l’accusa di corruzione e falso, anche un altro comune dell’hinterland aversano, quello di Lusciano, finisce travolto dalla bufera giudiziaria nell’ambito della stessa indagine della Procura della Repubblica di Napoli Nord e dei carabinieri del reparto operativo di Caserta. Tra gli indagati: il sindaco Nicola Esposito, un suo ex assessore e altri dipendenti comunali. L’accusa è quella di aver posto in essere condotte illecite per ottenere dalla Regione Campania l’erogazione dei fondi europei per la realizzazione della rete fognaria. Il successivo appalto, secondo la Procura, sarebbe stato pilotato e sarebbe finito all’imprenditore Nicchiniello, arrestato, vero anello di congiunzione tra le due vicende. Oltre alla notifica delle misure cautelari e degli avvisi di garanzia, diverse le perquisizioni scattate alle prime luci dell’alba di oggi. La Procura di Napoli Nord aveva chiesto la misura cautelare anche per il sindaco Esposito, ma il gip Antonella Terzi non l’ha concessa.

Conte detta l’agenda del Governo: “Prima l’approvazione della legge di bilancio, poi una verifica ed il cronoprogramma fino al 2023”

in Primo Piano by
Governo Conte

Un minuto dopo l’approvazione della legge di bilancio” dovrà aprirsi la verifica di governo che è “necessaria” e che dovrà indicare “un cronoprogramma fino al 2023”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, a margine di un convegno dell’Eni a Roma, rispondendo ad una sollecitazione del Partito Democratico.

Il tavolo della maggioranza dovrà, nelle intenzioni del premier, tracciare una roadmap di governo chiara con le priorità ed un cronoprogramma fino al 2023. “Se qualcuno non ci sta, sarà quello il momento per dirlo” fanno sapere dall’ entourage di Palazzo Chigi.

Concussione, indagato il procuratore aggiunto di Avellino D’Onofrio

in Breaking news by
Donofrio

E’ stato iscritto nel registro degli indagati, con l’accusa di concussione, il procuratore aggiunto di Avellino Vincenzo D’Onofrio. L’indagine è la stessa che vede indagato l’ex capo degli ispettori del Ministero della Giustizia Andrea Nocera, al quale viene contestata la corruzione in concorso.

Indagati, sempre per corruzione in concorso, anche l’ex senatore di Forza Italia, Salvatore Lauro, e l’armatore Salvatore Di Leva sul cui cellulare gli investigatori, nell’ambito dell’indagine “madre”, hanno inoculato il trojan che ha consentito di intercettare la conversazione ritenuta chiave.

Gli accertamenti su D’Onofrio, passati per competenza alla Procura di Roma, sono finalizzati ad accertare una presunta pressione esercitata sull’armatore Di Leva, finalizzata a fargli riparare una barca usata per gite nel Golfo di proprietà di Pasquale D’Aniello, vicesindaco di Piano di Sorrento. Nelle indagini risulta coinvolto anche l’ufficiale della Guardia di Finanza Gabriele Cesarano.

Corruzione e falso, finisce ai domiciliari il sindaco di Villa Literno Tamburrino

in Breaking news by
Tamburrino

Il primo cittadino di Villa Literno (Caserta), Nicola Tamburrino, è stato arrestato dai carabinieri nell’ambito di un’indagine per corruzione e falso ideologico in atti pubblici.

Tamburrino è finito agli arresti domiciliari con l’ex responsabile dell’ufficio tecnico del Comune di Villa Literno, oggi funzionario nel vicino Comune di Frignano, Giuseppe D’Ausilio, e due imprenditori. I provvedimenti cautelari sono stati emessi dal gip del tribunale di Napoli Nord.
Nell’inchiesta risultano coinvolti anche dipendenti del Comune.

I fatti, relativi ad un permesso a costruire richiesto al Comune dai due imprenditori arrestati per realizzare un centro turistico, risalgono alla primavera 2016, nel periodo pre e post elettorale, quando Tamburrino si era ricandidato e riuscì ad assicurarsi il secondo mandato.

Editoria & Sport, il 7 Gennaio nasce il nuovo Quotidiano Nazionale online “Volley Press”

in Breaking news by
VolleyPress

Tutti al lavoro per il nuovo Quotidiano Nazionale online “www.volleypress.it” dedicato solo ed esclusivamente alla Pallavolo Italiana. Si lavora alla veste grafica di ultima generazione (di taglio decisamente americano), si programmano le pagine social, si cerca personale qualificato in tutta Italia. Il nuovo progetto rappresenterà una grande e valida alternativa rispetto alla concorrenza. Sarà un quotidiano di approfondimento ma, soprattutto, di conoscenza delle regole che esistono nei vari organismi interessati: Lega, Fipav, Fivb, Coni, Cev e così via. Grande attenzione sarà dedicata alle atlete ed alle loro esperienze nei diversi Club. Ci saranno approfondimenti sui Presidenti, sugli staff e sulle società in generale; spazio a come quest’ultime si muovono nei trasferimenti e su come sono organizzate, ad esempio, nel settore medico. Gli utenti-lettori conosceranno i vari Procuratori e le loro atlete. E ancora: focus per conoscere da vicino giovani promesse straniere del volley ma anche atlete – italiane e straniere – giunte a fine carriera, pronte a cimentarsi in nuove avventure professionali. Anche il lavoro dei custodi, e quindi la gestione dei Palazzetti, sarà oggetto di articoli giornalistici. Sarà un quotidiano innovativo e di futura generazione, consultabile anche attraverso un’apposita app. Il nuovo quotidiano online punta ad essere presente, con i propri giornalisti, in tutti i palazzetti italiani. Il gruppo editoriale Turco allarga ancora gli orizzonti e lancia il nuovo quotidiano nazionale; già registrati testata, nome, marchio e tutti i domini e nominato il nuovo direttore responsabile. Dal 7 Gennaio prossimo, invece, sarà sul mercato nazionale e internazionale. Si parte e restate vicino alla rete!

Tassista romano picchia cliente, Raggi: “Atto intollerabile”. Avviato l’iter per la revoca della licenza

in Breaking news by

E’ stato avviato l’iter per la revoca della licenza al tassista che ha aggredito un cliente all’aeroporto Fiumicino”. Lo comunica, in una nota, il Campidoglio precisando che la sospensione della licenza “è già in atto”. “Quanto accaduto è intollerabile. Gli uffici di Roma Capitale hanno agito tempestivamente: chi si macchia di questi crimini, viene punito. Anche in questo caso non faremo sconti a nessuno”, dichiara il primo cittadino di Roma Virginia Raggi.

Manovra di Governo, Fico scrive alla Casellati: preoccupazione per i tempi

in Breaking news by
Fico, politica ambientale parte da leve fiscali

Roberto Fico, presidente della Camera dei Deputati, ha scritto una lettera alla presidente del Senato Elisabetta Alberti Casellati per esprimere “preoccupazione” sui tempi di esame della Manovra. Lo ha comunicato lo stesso Fico ai capigruppo di Montecitorio.

Giovedì 12 dicembre, alle 14, si terrà a Montecitorio una nuova riunione della conferenza dei capigruppo per riorganizzare i tempi di esame della Manovra alla Camera

1 2 3 4 5 20
Go to Top