Warning: Illegal string offset 'src' in /web/htdocs/www.notix.it/home/wp-content/plugins/jetpack/functions.opengraph.php on line 293

DAILY MAGAZINE

Author

Notix - page 113

Notix has 1126 articles published.

Direzione Nazionale Antimafia, al ballottaggio il pg di Palermo Gozzo la spunta sul napoletano Maresca

in Primo Piano by
maresca 2

Il plenum del Consiglio Superiore della Magistratura ha nominato tre sostituti alla Direzione Nazionale Antimafia e Antiterrorismo, guidata da Federico Cafiero de Raho.
Si tratta di Roberto Sparagna, sostituto procuratore a Torino, Giuseppe Gatti, sostituto procuratore a Bari e Domenico Gozzo, sostituto procuratore generale a Palermo.
Il voto è stato proceduto da un lungo ed acceso dibattito, nel corso del quale il plenum si è diviso sulla nomina di Gozzo.
Alla fine, dopo il voto su Sparagna e Gatti, per il terzo posto Gozzo ha prevalso al ballottaggio su Maresca, sostituto procuratore a Napoli che ha nel suo curriculum la cattura del boss di camorra Michele Zagaria, per 11 voti a 8.

Ora una soluzione sicuramente dovrà arrivare per Catello Maresca che, senza togliere niente a nessuno, ha dimostrato sul campo le sue capacità.

Mose di Venezia? Ci vogliono i magistrati della Dda di Napoli per ripristinare la legalità e salvare il popolo Veneto

in News by
Il MOSE alla bocca di porto di Malamocco. (ANSA/ Consorzio Venezia Nuova)

Mandate i nostri magistrati della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli in missione per un poa Venezia. Solleviamo seriamente i coperchi dalle pentole e vediamo i 5/6 miliardi di euro, che erano stati destinati alla realizzazione del Mose, come sono stati spesi. I magistrati di casa nostra sono da considerarsi il top, soprattutto quando si tratta di capire che fine abbiano fatto i soldi e come siano stati fatti i lavori.

A fronte di una cifra da capogiro, da manovra di bilancio di Governo, non funziona niente. Riuscirà mai il Mose a vedere la luce senza falle? Ah saperlo…

Caldoro sta cercando di farsi ricandidare a Presidente per restare a capo dell’opposizione

in Campania by
Caldoro De Luca

Il consigliere Stefano Caldoro, a tutti i costi, vuole restare a galla. Ha chiesto a Berlusconi di farsi candidare alla carica di governatore. E ha anche ottenuto l’ok di Forza Italia.

Caldoro, al tempo stesso, pensa che tramite i vecchi “compagni” – che con lui hanno condiviso l’esperienza di quando era presidente della Regione – si riuscirà a far saltare la coalizione che sostiene Enzo De Luca ed a tornare Santa Lucia, governando e gestendo come avvenuto per il passato.

E’ altresì convinto, Caldoro, che la Lega resterà a guardare, e non indicherà un proprio nome, dal momento che tutti gli “alleanzini” hanno traslocato armi e bagagli nel partito di Salvini.

Ma Caldoro è veramente convinto che la Lega farà passare il suo nome? Ah saperlo…

L’INCHIESTA, SANITA’ CAMPANIA:Procedura Soresa per la fornitura di protesi ortopediche e di cemento per 61 milioni e 300mila euro. Spuntano conflitti d’interesse tra giudicanti ed aggiudicatari, membro di commissione esaminatrice che dichiara il falso, gravi anomalie, pesanti irregolarità nell’assegnazione e tanto altro…

in Inchieste/N-Style/Uncategorized by
soresa-deluca-porcelli

©Redazione Campania

Notix.it sta da tempo conducendo un’inchiesta giornalistica sulle procedure e gare gestite ed indette dalla Soresa, la società regionale per la Sanità–Regione Campania. Ed ecco i risultati! Sulla procedura denominata nel bando ufficiale:  Codice: 821417 – Regione Campania – Procedura ristretta per la conclusione di accordo quadro per la fornitura di protesi ortopediche e di cemento per un Importo di € 61 milioni e 300mila euro –scadenza 09/03/2015  indetta dalla Soresa sono emerse gravissime irregolarità, conflitti d’ interesse tra giudicanti ed aggiudicatari, pesanti anomalie e addirittura false dichiarazioni da parte di un membro della commissione giudicatrice , nonchè gravi anomalie e pesanti irregolarità nell’assegnazione. All’interno tutti i dettagli. leggi tutto…

Il politico, dopo l’amante escort ci ricade un’altra volta. Chi è costui? La nostra deontologia ci pone veto morale sul nome….

in Cult/N-Style/Sticky Posts by
IMG_0841

Il politico con l’amante escort di nuovo a cena con amici… Stavolta il “politico” ci va tronfio e gonfio per rifarsi della figuraccia precedente di cui abbiamo già scritto (per chi non ricordasse, ecco il link, http://www.notix.it/lamante-il-politico-il-perizoma-e-la-sorpresa/ndr.) A tavola in un tranquillo ristorante 8 commensali, il Big a capotavola, due sindaci, uno a dx e l’altro a sx, gli altri sono alcuni assessori, un consigliere e un imprenditore. Parlano di Politica, of course, ma a metà cena il consigliere si rivolge al “Big” Politico e affonda il colpo: “Mica te la sei presa per l’altra volta?” E Il Big, che non aspettava altro per rifarsi e prendere la sua soddisfazione, risponde lesto: “Ma scherzi? Ora sto uscendo con una ragazza bellissima!”. I commensali allora, per rispetto, danno leggi tutto…

1 111 112 113
Go to Top