Warning: Illegal string offset 'src' in /web/htdocs/www.notix.it/home/wp-content/plugins/jetpack/functions.opengraph.php on line 293

DAILY MAGAZINE

Author

Direx

Direx has 200 articles published.

Catanzaro, rifiuti abbandonati: sequestrata discarica abusiva alla Cittadella regionale

in Breaking news by

La Polizia Municipale di Catanzaro ha sequestrato, in seguito ad un sopralluogo, una discarica abusiva all’interno del perimetro della Cittadella regionale, sede degli uffici del massimo ente calabrese.
L’operazione condotta dai Vigili urbani del capoluogo ha fatto seguito alle diverse segnalazioni e denunce delle scorse settimane che avevano evidenziato la presenza di rifiuti conferiti in modo non conforme in una parte della Cittadella.

L’area posta sotto sequestro è di circa 50 metri. La Regione Calabria, che ha competenza sulla zona in questione, dovrà adesso necessariamente avviare le procedure di legge individuando un soggetto autorizzato che separi e differenzi, in base alle diverse tipologie e a seguito della caratterizzazione, i rifiuti abbandonati illecitamente.

A Genova prima donna sub nei Carabinieri, in pochi riescono ad ottenere il brevetto

in Breaking news by
Prima donna carabinieri subacquea

A Genova prima donna sub nei Carabinieri. Ad ottenere il primato è stata Lorena Gaudiano che ha ricevuto il brevetto insieme al collega Davide Crupi, presso il comando legione Liguria. Un percorso lungo e faticoso quello per entrare nella specialità più longeva dell’Arma. Agli aspiranti carabinieri subacquei vengono chiesti grande preparazione fisica, impeccabile condizione sanitaria, elevatissima capacità di autocontrollo e buona acquaticità e pratica nuoto. L’addestramento viene superato da pochi: negli ultimi anni solo 66 aspiranti su 1.072 hanno portato a termine il percorso.

Uccide la madre della compagna del padre, 19enne arrestato dai carabinieri a Torvajanica

in Breaking news by

Uccide nel sonno la madre, 76enne, della compagna del padre: arrestato dai carabinieri un 19enne.

E’ accaduto ieri mattina in una villetta di Torvajanica, vicino a Roma, ma la notizia è stata resa nota solo oggi.

A chiamare i soccorsi il padre del ragazzo che, alzandosi la mattina, ha ritrovato il corpo dell’anziana nel letto con una ferita alla testa e il figlio seduto sul letto accanto, con i vestiti sporchi di sangue.

Il 19enne, interrogato nella Procura della Repubblica di Velletri, avrebbe confessato ed è stato arrestato per omicidio volontario. Si trova ora nella casa circondariale di Velletri, in attesa della convalida.

A quanto ricostruito, nella villetta dell’omicidio abitavano da settembre il padre 59enne con il ragazzo, la compagna e la madre 76enne della donna.

Fondazione Open, Renzi: “Violato il segreto d’ufficio, non lasciamo ai pm la titolarità dell’azione politica”

in Breaking news by

La magistratura pretende di decidere cosa è un partito e cosa no. E se al Pm affidiamo non già la titolarità dell’azione penale ma dell’azione politica, questa Aula fa un passo indietro per pavidità e lascia alla magistratura la scelta di cosa è politica e cosa non lo è”. Lo dice Matteo Renzi nel dibattito sul finanziamento alla politica in corso di svolgimento in Senato.

Nella vicenda legata alla Fondazione Open, secondo Renzi, c’è stata “una violazione sistematica del segreto d’ufficio sulle vicende personali del sottoscritto”. E rincarando la dose, aggiunge: “Non è uno stato di diritto questo, siamo alla barbarie”.

In chiusura, citando Aldo Moro sul caso Lockeed, il leader di Italia Viva ha così concluso: “Non ci faremo processare nelle piazze”.

Violati i profili di migliaia di giocatori, stop a 60 siti: due concessionari nel mirino della GdF di Torino

in Breaking news by

Accusati di aver violato i profili di migliaia di giocatori online, due concessionari per il gioco in rete si sono ritrovati al centro di una indagine della Guardia di Finanza di Torino, che sta effettuando perquisizioni in tutta Italia.

Nell’operazione sono coinvolte decine di sale scommesse; tre le persone denunciate per accesso abusivo ai sistemi informatici ed esercizio abusivo di attività di gioco o di scommessa. Sessanta i siti ‘congelati.

Secondo l’accusa, i due concessionari avevano predisposto le loro piattaforme di gioco in modo tale da memorizzare i dati sensibili di accesso ai conti gioco aperti dai clienti, senza l’immissione di password personali.

Così facendo, i conti personali e i profili degli ignari giocatori potevano essere “utilizzati” anche in loro assenza.

La truffa, oltre ad aggirare l’apparato concessorio dei Monopoli di Stato, ha causato una vorticosa falla nell’intero database che avrebbe dovuto garantire la riservatezza dei dati personali dei clienti

Piazza Fontana, Conte: “Non dimentichiamo le 17 vittime della strage”

in Breaking news by

Non dimentichiamo le 17 vittime della strage di piazza Fontana. Sono passati 50 anni ma quelle immagini continuano ad addolorarci. Anche le pagine più buie fanno parte della nostra storia. Ci spronano a impegnarci, ogni giorno per consegnare ai nostri figli una storia più luminosa”. Così il premier Giuseppe Conte su fb nell’anniversario della strage di piazza Fontana.

Voli di Stato, Salvini indagato: Procura di Roma trasmette atti al Tribunale dei Ministri

in Breaking news by

Abuso d’ufficio: è l’accusa contestata all’ex vice premier e ministro degli Interni, Matteo Salvini, dalla Procura di Roma che ha trasmesso gli atti al Tribunale dei Ministri.

Sotto i riflettori sono finiti 35 voli di Stato già considerati illegittimi dalla Corte dei Conti, che tuttavia archiviò il fascicolo che aveva aperto – trasmettendo però gli atti alla procura di Roma – non riscontrando un danno erariale. La Corte dei Conti si interessò della vicenda dopo un’inchiesta di Repubblica sugli abbinamenti di molti appuntamenti istituzionali di Salvini in giro per l’Italia con comizi o altre manifestazioni di partito nella stessa zona. Trasferte eseguite a bordo di aerei in dotazione alla polizia o ai vigili del fuoco. L’uso di quei velivoli venne ritenuto illegittimo dai giudici contabili perchè i mezzi della polizia e dei pompieri sono riservati allo svolgimento di compiti istituzionali o di addestramento e non ai cosiddetti voli di Stato, per cui vige un’altra normativa.

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea: sospesi altri 3 dipendenti dell’Azienda Sanitaria

in Breaking news by

Accusato di essersi assentato, arbitrariamente, dal posto di lavoro, il sindaco di Scalea, Gennaro Licursi, è stato arrestato dalla Guardia di Finanza.

Oltre a Licursi, impiegato dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza, sono stati sospesi altri tre dipendenti, perché sarebbero stati suoi complici.

L’operazione che ha portato all’arresto del sindaco di Scalea é stata denominata “Ghost work”.

A Licursi, che é stato posto agli arresti domiciliari, viene contestato il reato di truffa aggravata.

Nei confronti del primo cittadino i finanzieri della Tenenza di Scalea hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip, su richiesta del Procuratore della Repubblica di Paola, Pierpaolo Bruni, e del sostituto procuratore Maurizio De Franchis, che hanno coordinato l’inchiesta. Sarebbero oltre 650 le ore di assenze ingiustificate dal posto di lavoro del sindaco Licursi.

Manovra, maratona in Commissione Bilancio al Senato: approvate diverse misure cardine

in Primo Piano by

Una vera e propria maratona, iniziata da più di 12 ore, per la Commissione Bilancio al Senato che, in mattinata, dovrebbe concludere i lavori sulla manovra.

In nottata è arrivato il disco verde a diversi emendamenti cardine del provvedimento, come quelli relativi alla plastic tax (che è stata ridotta a 45 centesimi al chilo), alla sugar tax (che è stata rinviata a ottobre), e la Robin tax, vale a dire l’addizionale Ires salita del 3,5% per i concessionari di autostrade, porti, aeroporti e ferrovie.

Via libera anche alla rimodulazione della tassa sulle auto aziendali e alla tassa sulla fortuna, che sale al 20% sulle vincite oltre i 500 euro.

Obiettivo della commissione è chiudere i lavori entro la mattinata per inviare il testo all’Aula, dove – secondo alcuni senatori – già stasera potrebbe aprirsi la discussione generale.

Materiali scadenti per strade e viadotti in tutta Italia, nuove accuse per gli imprenditori Nicchiniello

in Breaking news by

Costruivano strade e viadotti in tutta Italia usando materiali di qualità e quantità inferiore a quelli dichiarati, con rischio per la stabilità e la sicurezza.

E per non essere scoperti pagavano tangenti. La circostanza emerge dall’ordinanza di custodia cautelare con la quale il Gip di Napoli Nord ha disposto l’arresto, eseguito dai carabinieri di Caserta, di due imprenditori che lavoravano in tutta Italia, Francesco e Salvatore Nicchiniello.

L’inchiesta ha coinvolto le amministrazioni dei comuni di Villa Literno e Lusciano. Il Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale Procura, ieri ha disposto gli arresti domiciliari per il sindaco di Villa Literno, Nicola Tamburrino, che domani affronterà l’interrogatorio di garanzia.

Nello stesso procedimento giudiziario risulta invece indagato il primo cittadino del vicino comune di Lusciano, Nicola Esposito, e il funzionario dell’Anas della Sardegna Antonio Giacobbe.

Gli arresti sono stati disposti anche per il direttore responsabile dell’Ufficio tecnico di Villa Literno, Giuseppe D’Ausilio.

1 2 3 20
Go to Top