ancelotti-de-laurentiis

Ancelotti, telefono alla mano: è tempo di alzare l’asticella del mercato del Napoli

in Campania/News/Sport by

Un buon mercato, oculato ma ad oggi nulla di più. Il Napoli si sta muovendo come sempre bene in queste prime settimane di lavoro per rinforzare la rosa ma le antagoniste Juventus, Inter e Roma su tutte, hanno alzato di tanto l’asticella. Ancelotti non ci sta a stare a guardare ed ecco che rilancia. Telefono alla mano, è pronto a chiamare qualche big ed a costellare di esperienza e qualità una rosa puntellata già in varie pedine, in attesa delle cessioni. Il tecnico infatti, ha avviato lui stesso dei contatti con giocatori di livello e blasone superiori: Vidal e Benzema in pole ma un occhio anche al suo ex Real Madrid: si tratta di Mateo Kovacic, ex Inter che già conosce il calcio italiano e avrebbe intenzione di riabbracciarlo. Occhio però alla concorrenza della Juve e alla valutazione che si fa del giocatore: 50 milioni di euro. Resta poi ancora da sciogliere il nodo portiere: tutto ormai fatto per Meret ma serve il secondo. Si fa sempre più prepotente il nome di Stefano Sorrentino, classe ’79 del Chievo Verona, che avrebbe chiosato così: “Se il Napoli mi vuole, per me sarebbe la ciliegina sulla torta della mia carriera”. Infine, accordo trovato anche per Stefan Lainer. Dopo giorni di trattative il club azzurro ha trovato l’accordo definitivo con il Salisburgo. Visite mediche già programmate per il difensore laterale destro austriaco classe 1992.