Napoli2018

Napoli, Albiol suona la carica e manda un messaggio a Juventus e Paris Saint-Germain

in Campania/News by

Il difensore del Napoli Raul Albiol ha parlato in esclusiva alla radio ufficiale del club azzurro tra presente, passato ed ambizioni future: “Giocare contro una grande squadra come il Liverpool dà sensazioni stupende, soprattutto vincere dopo una partita come quella che abbiamo fatto. Noi facciamo funzionare bene la testa, siamo una squadra forte. Dobbiamo continuare su questa strada: diventa difficile vincere contro di noi, tutti ormai conoscono le nostre qualità.  Dobbiamo capire che abbiamo tutto per arrivare agli ottavi: anche il PSG è una grande squadra ma noi siamo allo stesso livello. Abbiamo capito e stiamo capendo quel che chiede il mister, questo è importante perché ci sono tante partite ed è importante anche giocare diversamente”.

“Juve-Napoli? Abbiamo pagato qualche errore che ci ha condannato troppo. Loro hanno giocato venti minuti sottotono e noi in quel momento siamo stati aggressivi ed intensi. Dopo aver pareggiato, più per errori nostri, hanno raddoppiato, la squadra ha cominciato a giocare ma è stato espulso Mario Rui. Potevamo pareggiare, alla fine è difficile resistere tanto tempo in dieci contro loro. Callejon? E’ un giocatore importantissimo, non sbaglia mai ed ha numeri spettacolari”.

“Napoli-Sassuolo? Affronteremo una squadra che ogni anno mette in difficoltà, sarà una partita difficile, hanno cominciato molto bene. Il campionato è tutt’altro che finito: si sa che la Juve è favorita ma è troppo presto per dire che ha già vinto. Dobbiamo lavorare tanto per tenere il ritmo e mettergli fiato sul collo, non possiamo più sbagliare”.