1ala ring

Ala in rianimazione finito l’ossigeno.

in N-Style by

Dichiarazioni di Langella in Campania “Non siamo con De Luca”. Certo, dopo che sono stati messi KO a livello centrale tentano di rimanere con un piede dentro con “Danno e Piscitelli” in Campania per interessi sulla Sanità e nomine varie come assessore in finta Marino a Caserta, nello stesso momento mandano avanti Langella per aprire a lcentrodestra. Tutta questa Ala Campana pesa in termini di voti come un consigliere comunale. Personaggi che senza numeri sono in parlamento. Nella Campania conquistata da De Luca loro non c’entrano per niente. Si sono trovati in esterno di governo senza neanche sapere come e l’intuito di Verdini bisbigliato nell’orecchio da Danno… E a Danno chi glielo ha suggerito ??? In una partita di scacchi  le pedine sono le prime ad essere mangiate per poi preparare uno scacco matto. Noi che giochiamo a scacchi con Politic Game possiamo dire che Ala sta sotto scacco!!!! In questo momento è in piedi solo il RE! Sono stati mangiate tutte le Pedine, le Torri , gli Alfieri, i Cavalli e la Regina.  Se si decide, in una sola mossa è scacco matto!! Piscitelli invece resta a galla…sempre che non si svegliano le sue sindacature che al momento sono dormienti…..